Firmata la convenzione tra Comune e l’azienda “Pontetorto”

Sarà realizzata una nuova cassa d’espansione ed un edificio per la logistica di 8mila metri quadrati. Il sindaco Lorenzini “ Le grandi aziende, invece, di andare via, continuano a investire sul territorio”

“A Montemurlo le grandi aziende continuano a investire sul territorio e a credere nelle potenzialità del nostro distretto industriale d’eccellenza”, con queste parole il sindaco, Mauro Lorenzini, ha salutato la firma della convenzione tra il Comune di Montemurlo e le società “Pontetorto spa” e “Fineuro srl” per la realizzazione di due importanti interventi di trasformazione e sviluppo del territorio.

Si tratta della realizzazione di una cassa d’espansione che interesserà i campi tra la Nuova provinciale Montalese e via Roma a Oste, dove si trova l’azienda Pontetorto. Un’infrastruttura estremamente importante per la sicurezza idraulica della zona compresa tra via Venezia e via Strozzi e buona parte di Oste.

In cambio, l’amministrazione comunale ha concesso alla “Pontetorto” di realizzare un nuovo edificio, che sarà utilizzato dall’azienda per sviluppare la propria capacità produttiva e commerciale. Si tratta di un immobile di 8mila metri quadrati di superficie, dove poter avviare un’impresa di logistica. Un investimento importante che consentirà all’azienda di curare l’intera filiera delle merci prodotte, compreso magazzinaggio e movimentazione di merci.

“In questo caso l’interesse pubblico e quello privato si sono felicemente incontrati.- sottolinea il sindaco, Mauro Lorenzini – Grazie all’investimento dell’azienda Pontetorto otteniamo due risultati molto importanti. Da un lato, una delle più importanti ed innovative realtà industriali del nostro distretto va a creare le condizioni per un maggiore sviluppo e consolidamento dell’attività sui mercati internazionali. Dall’altro, la comunità di Oste ottiene una maggiore sicurezza idraulica, grazie alla realizzazione della cassa d’espansione”. Soddisfazione anche da parte della famiglia Banci, proprietaria dell’azienda Pontetorto: “Finalmente riusciamo a realizzare l’ampliamento che da tempo cercavamo. Per noi oggi è una data storica – sottolinea Luigi Banci – La cassa d’espansione e la realizzazione del nuovo edificio per la logistica rappresentano una positiva combinazione che aiuta la nostra azienda e porta beneficio al territorio”.

Come si ricorderà il piano industriale di sviluppo presentato dalla Pontetorto era stato favorevolmente apprezzato dal consiglio comunale. L’amministrazione aveva, così, proceduto alle varianti urbanistiche necessarie per lo sviluppo dell’azienda, richiedendo “in cambio” la realizzazione della cassa d’espansione per migliorare la sicurezza idraulica della zona di Oste. La firma della convenzione è servita per definire gli obblighi che il Comune e le due società si sono reciprocamente assunti per la realizzazione degli interventi.